Mutuo casa

La crisi sta spingendo molte famiglie italiane ad andare in affito piuttosto che stipulare un mutuo casa, anche se quest’ultimo converebbe per molte ragioni. Nel recente decreto anticrici però ci sono delle indicazioni operative per ottenere delle agevolazioni e così risparmiare un pò di soldi.

Ad esempio l’importo delle rate di mutui a tasso variabile che tanto hanno spaventato negli Stati Uniti non può superare una cifra prestabilita che viene calcolata applicando il tasso maggiore tra il 4% senza spread e quello che è stato stabilito dal contratto firmato, per spread si intende un margine operativo o guadagno che la banca fa prestandoci i soldi. In pratica, rappresenta l’elemento che differenzia le offerte proposte dalle varie bache.

Vedremo come orientarci fra le varie offerte, sopratutto quelle online che risultano più convenienti.

Mutuo casaultima modifica: 2009-09-12T11:30:00+02:00da mutuicasa.9791
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento